BIM Facility Management: Gestire il patrimonio immobiliare. Case study: Finlandia

Next Story

L'intervista: Arch. Giovanni Perego.

BIM is the way. Niente di più naturale per i professionisti finlandesi utilizzare il metodo BIM per la progettazione delle loro opere, per la gestione del patrimonio, per la contabilità. In questo articolo intendo soffermarmi sulla gestione del demanio. Il “preposto” per gestire l’organizzazione BIM per la gestione degli immobili governativi è Kaj Hedvall.

Product life cycle. A questo punto il rapporto con la nostra struttura può intraprendere tante strade: ristrutturazione, ampliamento, ridimensionamento, abbattimento, abbattimento parziale, rinforzo strutturale, congelamento, vendita, affitto.  Il governo finlandese ha puntato sul metodo BIM per la gestione del proprio patrimonio immobiliare. L’Italia guarda di buon occhio questa soluzione.

Insieme ad altri paesi europei , infatti, è in stretto contatto con il governo finlandese tramite una “task force” chiamata “EU Bim Task Group” cofinanziata dalla Commissione Europea. Fanno parte dell’ “Eu Bim Task Group” rappresentanti di: Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Islanda, Irlanda, Italia, Spagna, Svezia, Olanda, Norvegia, Portogallo, Regno Unito. La linea dell’ “Eu Bim Task Group” è quella della digitalizzazione attraverso il Building Information Modelling. All’interno di questo gruppo rappresenta l’Italia il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti.

Finlandia-web-realbim

Accedi Gratuitamente e scarica il contenuto visibile solo dagli utenti Premium 

Vuoi continuare a leggere l'articolo?


Accedi a RealBIM

Iscriviti a RealBIM

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi articolo precedente:
BIM UK. Linee guida utili per i professionisti italiani

Ho scritto questo articolo per te che vuoi approfondire le norme e le linee guida del Regno Unito. Molti...

Chiudi
Top